COMUNICATO STAMPA DEI CAPIGRUPPO DI MAGGIORANZA

Comunicato stampa
L’estate è arrivata, finalmente. Quanto l’abbiamo aspettata !
Persino i giovani del Pdl se ne sono accorti, solo che anziché andare al Poetto a prendere un po’ di sole in tutta serenità, sventolano le loro bandiere dove a larghe lettere troneggia il nome del loro leader Silvio Berlusconi, per “bloccare la desertificazione” e l’immobilismo dell’attuale amministrazione comunale.  Si lamentano della chiusura dei chioschi, dell’anfiteatro romano e dello Stadio Sant’Elia. Peccato però che quanto vediamo oggi sia figlio del menefreghismo, dell’incuria e delle scelte sbagliate delle passate amministrazioni di centrodestra. La totale mancanza ad oggi di uno strumento urbanistico come il PUL, che l’attuale amministrazione ha adottato, unico comune in Sardegna, entro i termini di legge, e che avrebbe permesso di regolarizzare le attività produttive e nello stesso tempo preservare il litorale cagliaritano è cosa grave. Così come è grave anche essere intervenuti in modo impattante e dannoso su un sito archeologico come l’Anfiteatro romano posizionando quelle terrificanti impalcature di legno.  Su questa vicenda, in accordo con la sovrintendenza, l’attuale amministrazione ha avviato lo smontaggio della legnaia, mettendo una parola fine allo scempio e creando una nuova struttura per concerti all’aperto a Sant’Elia.  Quanto allo stadio la vecchia amministrazione mai ha vigilato sulla realizzazione degli interventi manutentivi che per contratto erano in carico alla società Cagliari calcio e l’attuale amministrazione si è ritrovata uno stadio inservibile ed un contenzioso con la società.  Prima o poi i nodi sarebbero venuti al pettine e sbrogliarli implica fare dei passi indietro per cercare di rimediare creando le condizioni per un nuovo progetto con fondamenta stabili che permetta davvero a questa città di ripartire. Quanto al calo delle presenze turistiche è una pura menzogna. Cagliari nonostante la crisi è una delle poche città a tenere. Segno evidente di questo è l’incremento delle rotte dei voli Low cost. C’è chi ancora ha voglia di lavorare per la città e c’è chi si riempie la bocca di slogan dopo vent’anni di immobilismo.
 8 giugno 2013
I capigruppo di maggioranza del Comune di Cagliari
Davide Carta (Pd)
Giovanni Dore (Idv)
Enrico Lobina (Rossomori-Federazione della Sinistra)
Sergio Mascia (Sel)
Raimondo Perra (Socialisti-megliodiPRIMANONCIBASTA!)
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in varie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...