Consiglio Comunale, 27 e 28 novembre 2012

Consiglio Comunale, 27 novembre

La seduta di è aperta con la presentazione di tre interrogazioni:
-l’interrogazione urgente del Consigliere Paolo Casu (Psd’Az) sul posizionamento della tensostruttura  presso l’ippodromo.  La Società Ippica ha acquistato la tensostruttura da circa sei mesi per un importo di circa cinquemila euro, ma allo stato attuale è ripiegata in un capannone dell’ippodromo, con notevole rischio di usura e di danni. L’Assessore all’Urbanistica Paolo Frau ha assicurato che nei prossimi giorni si svolgerà un sopralluogo per effettuare tutti gli accertamenti necessari in merito a tale ritardo.
-l’interrogazione del Consigliere Giovanni Chessa (Udc) sulla tipologia di pavimentazione dei marciapiedi di Viale Regina Margherita e Viale Bonaria. Il documento lamenta un impatto visivo di disordine creato dalla pavimentazione con materiale granitico in esecuzione in Viale Regina Margherita, con le mattonelle cementizie colorate presenti in Viale Bonaria. Ha replicato l’Assessore ai Lavori Pubblici Luisa Anna Marras, precisando che Viale Regina Margherita collega i quartieri di Castello e Marina, dunque trattasi di un’area che si connota come “centro storico”, nella quale, anche nella scelta dei materiali, bisogna lavorare in connessione con i due quartieri. In Viale Bonaria si è invece scelto di mantenere la pavimentazione già presente nel quartiere.
-l’interrogazione dei Consiglieri Pierluigi Mannino (patto per Cagliari) e Antonello Floris (Cen. Giov.) con oggetto gli orari della ZTL a Stampace basso. Considerato che l’orario di apertura delle attività commerciali è normalmente dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e dalle 16:30 alle 20, gli orari attualmente in vigore (la mattina dalle 7,30 alle 10,30 e il pomeriggio a partire dalle 15,30 sino alle 17) ostacolerebbero il transito di eventuali clienti. E’ intervenuto l’Assessore ai Trasporti Mauro Coni, dichiarando che a breve seguirà una sua nuova proposta che andrà incontro a tali problematiche.
La seduta si è conclusa con la trattazione dell’Ordine del giorno del Consigliere Renato Serra (Udc) e più, con oggetto la richiesta di intitolazione di una sala del Palazzo Civico alla memoria di Paolo Carta.  Sono intervenuto per dichiarare la mia difficoltà ad affrontare un tema tanto sensibile, impegnandomi a riunire in tempi rapidi la commissione Affari Generali che presiedo, invitando naturalmente tutti gli estensori del documento. L’odg è stato ritirato per consentire di trattare la materia con il dovuto riguardo. La Commissione Affari Generali si riunirà mercoledì per affrontare il tema.
I lavori hanno proceduto a rilento, con varie sospensive, a causa di alcune agitazioni tra il pubblico, che ospitava anche un nutrito gruppo di lavoratori precari del Comune.

Consiglio Comunale, 28 novembre

I lavori sono iniziati col consueto spazio dedicato alle interrogazioni all’ordine del giorno.
La prima interrogazione portata in aula è stata presentata dal Consigliere Maurizio Porcelli (Pdl): lamentava l’esclusione del Comune di Cagliari dall’elenco delle città aventi diritto alla Social Card. Si tratta di uno strumento di contrasto alla povertà creato a suo tempo da  Tremonti, che concedeva a chi di trovava in grave stato di difficoltà, quaranta euro mensili per acquistare beni di prima necessità; il Governo Monti ha deciso che Cagliari non ne ha diritto. L’assessore alle Politiche Sociali Susanna Orrù ha dichiarato di condividere le perplessità esposte, precisando che la scelta del Governo Monti di inserire le città con oltre 150.000 abitanti non tiene conto del reale grado di sofferenza. E’ intervenuto anche il Sindaco Massimo Zedda, asserendo che la presa di posizione deve essere regionale, in quanto è stata esclusa la Sardegna tutta.
E’ seguita l’interrogazione urgente del Consigliere Stefano Schirru (Pdl) sui parcheggiatori abusivi che insistono nel centro cittadino, che interrogava Sindaco e Giunta sulle iniziative assunte per contrastare il fenomeno. La Giunta intende creare differenti modalità che non consentano lo scambio dei biglietti. Il Sindaco ha però ricordato che è pur vero che qualche anziano riconosce in tale “abusivismo” un utile servizio, che a volte gli evita di farsi una salita per il ritiro del ticket.
Si è dunque passati alla deliberazione della Giunta riguardante lo stato di attuazione dei programmi e verifica degli equilibri del Bilancio 2012. La proposta è stata approvata con 26 voti favorevoli su 36 presenti. 
La seduta si è conclusa con l’approvazione della Proposta di Deliberazione del Consiglio avente come oggetto il Regolamento comunale per la disciplina dell’erogazione di agevolazioni a favore di nuove imprese: 28 voti favorevoli su 30 presenti. I documenti sono visibili cliccando sui seguenti link:
 proposta di deliberazioneregolamento
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sedute del Consiglio Comunale e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...