Consiglio Comunale, 3 luglio 2013

I lavori sono iniziati con il consueto spazio dedicato alle interrogazioni:
– l’interrogazione del Consigliere Idv Giovanni Dore riguardante le condizioni della spiaggia del Poetto. L’Assessore ai Lavori Pubblici Luisa Anna Marras ha garantito che sia la rimozione della sabbia nelle zone adiacenti il litorale, che l’ubicazione delle barriere nel fronte spiaggia per evitare ulteriori perdite di sabbia, sono interventi previsti nei lavori già affidati. L’Assessore all’Urbanistica Paolo Frau ha poi precisato che si è rafforzata l’interlocuzione con la Regione Sardegna; sono infatti in corso numerosi tavoli tecnici.
-l’interrogazione del gruppo dei Riformatori, primo firmatario Sandro Vargiu, con oggetto la concessione dell’ex deposito militare di Monte Urpinu alla Coldiretti, un’associazione privata, per la valorizzazione e in via occasionale per la vendita di prodotti agricoli. Il Sindaco ha preso la parola ricordando che qualunque ragionamento sull’area in questione non può prescindere dal contesto in cui è ubicato, ovvero il parco di Monte Urpinu: mobilità, ambiente e riqualificazione urbana sono i tre punti fondamentali da cui partire.
-l’interrogazione del Consigliere Maurizio Porcelli (PdL) in merito alla protesta della Polizia Municipale.Il Sindaco è intervenuto per ribadire l’assoluta volontà di aiutare i dipendenti dell’Amministrazione comunale. Le normative hanno fatto sì che oggi la polizia municipale sia più vicina ad altri corpi dello stato. La protesta in atto, che vede gli agenti in servizio armati ma in abiti borghesi, è una forma inopportuna che crea problemi alla sicurezza pubblica.
Sono seguite tre mozioni:
la mozione sugli appalti del Consigliere Pd Fabrizio Marcello, sottoscritta anche da me e tanti altri colleghi di maggioranza. Il senso della mozione è quello di porre particolare attenzione alla gestione degli appalti, argomento molto delicato, per rendere più efficaci le procedure. Soprattutto in previsione del Piano Triennale Opere Pubbliche, è necessaria una maggiore funzionalità. Il documento è stato approvato con 30 voti favorevoli su 37 presenti.
-la mozione de Consigliere Fil Gennaro Fuoco con oggetto le misure di recupero dell’evasione tributaria TARSU. Il documento chiede a Sindaco e Giunta di destinare con priorità assoluta le risorse umane e finanziarie per il recupero in oggetto, nei confronti di tutti i contribuenti IMU, di residenti e affittuari nel Comune di Cagliari, degli edifici di proprietà di Provincia, Regione e Stato. La mozione è stata approvata.
– la mozione del Gruppo Udc per l’apertura al pubblico, per una giornata, dello stadio S.Elia. Il documento è stato respinto dall’aula con 18 voti contrari, 14 voto favorevoli e 2 astenuti.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sedute del Consiglio Comunale e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...