Consiglio Comunale, 9 luglio 2014

Consiglio Comunale, 9 luglio 2014
Ad inizio lavori sono state presentate quattro interrogazioni:
- l’interrogazione del Consigliere Pierluigi Mannino (Patto per Cagliari) sul senzatetto che staziona in Via Garibaldi. L’Assessorato alle Politiche Sociali sarà in grado di valutare meglio l’entità del fenomeno dei senza fissa dimora attraverso un censimento. Per quanto riguarda il caso di specie, la persona è stata avvicinata da personale competente e sono state attivate tutte le procedure in materia di assistenza per intervenire.
- l’interrogazione del Consigliere PDL Stefano Schirru sul Centro Mannazzu. L’Assessore Minerba, ancora una volta chiamato in causa, ha fatto presente che il contesto è complesso anche dal punto di vista amministrativo: c’è un contratto di convenzione con una cooperativa sociale che non è mai stato firmato. E’ comunque necessario arrivare ad una risoluzione, previa valutazione del bisogno reale, al fine da non avviare percorsi sbagliati e fallimentari.
- l’interrogazione del Consigliere Paolo Casu (Gruppo Misto) sulla mancanza di manutenzione e cura del tratto di strada Piazza Marco Polo. Poiché l’intervento non è di competenza del verde pubblico, l’Assessore all’Urbanistica Paolo Frau ha segnalato la questione al Servizio Igiene del suolo
- la mia interrogazione sulla situazione di degrado delle aree ubicate nella Via Is Maglias, Via Bacchelli e Via Castelli (avevo già presentato un’interrogazione nello scorso anno). L’Assessore ai Lavori Pubblici Luisa Anna Marras ha fatto presente di poter intervenire solo nell’area del cantiere per procedere al ripristino della viabilità precedente. Sarebbe sicuramente un primo ed importante passo, ma non contribuirebbe in modo adeguato al riordino delle aree più interne, piene di sterpi. Malgrado la risposta dell’Assessore è importante intervenire al più presto affinché non si verifichino ulteriori incendi estivi e si metta fine a un angolo di squallore in piena città. Ecco il video dell’intervento.
Terminate le interrogazioni, il Sindaco Massimo Zedda ha illustrato la Proposta di Deliberazione della Giunte con oggetto l’approvazione del rendiconto dei risultati di gestione dell’esercizio 2013. In allegato c’è la proposta di deliberazione, se qualcuno fosse interessato ad avere altri documenti inerenti il bilancio ci può mandare una e-mail.
A conclusione dei lavori è stata discussa e approvata all’unanimità la ratifica dell’accordo di programma stipulato con la Regione Sardegna e riguardante la realizzazione del campus universitario nell’area di Cagliari in Viale la Playa. Legati a questa tematica, son stati presentati tre documenti: un emendamento integrativo e un ordine del giorno del Consigliere PD Andrea Scano, un odg del Consigliere Claudio Cugusi (Gruppo misto).
Ho votato tutti i documenti tranne l’ultimo, un odg per la trasformazione in albergo della casa dello studente di via Roma (oggi chiusa per ristrutturazioni); non penso che un tema così importante possa essere affrontato in aula, senza un dibattito serio fra le forze politiche di maggioranza, con un odg scritto a mano all’ultimo momento. Dunque ho lasciato l’aula.
Pubblicato in Sedute del Consiglio Comunale, varie | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

CONSIGLIO COMUNALE | 9 LUGLIO 2014 | LA NUOVA INTERROGAZIONE DI FILIPPO PETRUCCI

L’interrogazione del Consigliere Filippo Petrucci all’Assessore ai Lavori Pubblici Luisa Anna Marras in merito allo stato di degrado dell’area di Via Is maglias – Via Bacchelli – Via Castelli | Il video

Pubblicato in Sedute del Consiglio Comunale | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Consiglio Comunale, 1 luglio 2014

Consiglio Comunale, 1 luglio 2014
Ad inizio lavori sono state presentate tre interrogazioni:
- l’interrogazione del Consigliere Enrico Lobina (Fed Sin) sulla divieto di sosta in Via XXIV maggio, di fianco all’ingresso laterale della Scuola Riva. L’Assessore ai Trasporti Mauro Coni ha fatto presente che in questi anni c’erano dei lavori in corso facenti capo alla Provincia. Oggi parrebbero completati, dunque a breve l’area sarà sgomberata.
- l’interrogazione del Consigliere Pierluigi Mannino (Patto per Cagliari) sull’ordine pubblico e decoro urbano nel centro storico. Il Sindaco ha dichiarato di aver accolto l’ordinanza del Prefetto in merito al divieto di vendita di alcolici “da passeggio” nel centro storico di Cagliari, dalle 22 alle 6. Massimo Zedda ha poi dato lettura dei vari divieti vigenti in tante città universitarie del continente, tra le quali Roma e Bologna. Il problema nasce quando la movida, che di per se rappresenta un’importante attrazione per i giovani, diventa un disturbo per i cittadini.
- l’interrogazione del Consigliere Udc Giovanni Chessa con oggetto  la visita degli ispettori ministeriali presso il Comune. L’amministrazione è in attesa della relazione, alla quale seguirà l’esito dell’ispezione.
A seguire sono state presentate e portate a votazione una proposta di deliberazione del Consiglio, due mozioni e un ordine del giorno:
- la proposta di deliberazione del Consiglio, avente per oggetto la modifica dell’articolo del Regolamento del Consiglio Comunale riguardante il personale di supporto ai gruppi consiliari, è stata approvata all’unanimità.
- la mozione della Consigliera Sel Francesca Ghirra, sottoscritta e condivisa anche da me, con oggetto la dettagliata l’individuazione di locali da assegnare ad equo canone per attività culturale e sociale: 21 i voti favorevoli, 8 contrari e 3 astenuti.
- la mozione del Consigliere Pd Davide Carta sui controlli per impedire la vendita di alcolici ai minorenni: 23 voti a favore su 30 presenti.
- l’odg del Consigliere Carta sulla adesione del Comune alla Società Cagliari Free Zone SCPA, approvato all’unanimità.

 

Pubblicato in Sedute del Consiglio Comunale | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Consiglio Comunale, 25 giugno 2014 | L’interrogazione di Filippo Petrucci

Filippo Petrucci interroga l’Assessore all’Urbanistica Paolo Frau sull’assegnazione degli spazi per bar e ristoranti nei parchi cittadini di San Michele, Monte Urpinu e Papa Giovanni Paolo II in Via Del Donoratico | Il video

Pubblicato in varie | Lascia un commento

Consiglio Comunale, 25 giugno 2014

Consiglio Comunale, 25 giugno 2014

 Tra le interrogazioni presentate ad inizio lavori, riportiamo:
- la mia interrogazione all’Assessore all’Urbanistica Paolo Frau sull’assegnazione degli spazi per bar e ristoranti nei parchi cittadini di San Michele, Monte Urpinu e Papa Giovanni Paolo II in Via Del Donoratico. Devo dire che non sono soddisfatto della situazione, soprattutto non capisco come il dirigente responsabile e la posizione organizzativa non abbiano saputo fare tre bandi in un anno. Avere più spazi aperti vuol dire dare più occasioni di svago ai cittadini, offrire un servizio e dare possibilità di lavoro. Ecco il video  dell’intervento e conseguente replica.
- l’interrogazione del Consigliere Alessio Mereu (Gruppo misto) sulla situazione dei parcheggi nel lungomare Poetto, ed in particolare sulla concessione degli spazi all’interno dell’ippodromo da utilizzare come parcheggi. L’Assessore ai Trasporti Mauro Coni ha dichiarato di concordare appieno: l’amministrazione si è già attivata per verificare, attraverso la Società Ippica,  le forme di gestione più opportune.
- l’interrogazione del Consigliere Pdl Maurizio Porcelli sull’area verde di Via San Tommaso D’Aquino. L’Assessore Frau si sta occupando da tempo della questione, ma purtroppo, a seguito del fallimento della lottizzazione di Monreale, le aree non sono state ufficialmente consegnate al Comune di Cagliari.
- l’interrogazione urgente del Consigliere Giovanni Dore (Sardegna Pulita) sull’autorizzazione negata al Parco della Musica per lo svolgimento del 32esimo “Festival Internazionale Jazz in Sardegna”. L’Assessore alla Cultura Enrica Puggioni ha replicato dando piena contezza dell’accaduto: innanzi tutto il festival non ha le caratteristiche dello scorso anno poiché non è concentrato in pochi giorni consecutivi ma prevede date distribuite tra luglio e agosto, mentre al parco permangono le stesse condizioni del 2013. Si aggiunga che gli organizzatori avevano prenotato anche l’Arena Sant’Elia, forse anche perché non avendo gradito lo scorso anno la nota dell’amministrazione riguardante le limitazioni sui decibel avevano messo in conto che sarebbero potute emergere reali difficoltà nell’accoglimento della richiesta di utilizzo del parco.Il comportamento degli organizzatori è decisamente poco chiaro; come amministrazione però avremmo dovuto fare chiarezza noi da subito sulle ragioni di questa impasse.
- l’interrogazione del Consigliere Pdl Maurizio Porcelli sul cancello dell’ingresso principale del Parco di Monte Urpinu in Via Pietro Leo. L’Assessore Frau, ancora una volta chiamato in causa, ha puntualizzato che l’anta misura 1,40 m di larghezza ed è perfettamente a norma, essendo accessibile anche ai disabili.
Terminate le interrogazioni, è proseguito il dibattito su Cagliari città metropolitana. A seguire sono state presentate e portate a votazione le due seguenti mozioni:
- la mozione della Consigliera Sel Francesca Ghirra per una cartellonistica a misura di bambino, firmata e sostenuta anche da me, è stata approvata con 21 voti favorevoli e 12 astenuti.
- la mozione del Consigliere Mannino con oggetto la dettagliata ricognizione di contenziosi, espropri, debiti fuori bilancio. Anche questo documento è stato approvato dall’aula: 22 i voti favorevoli su 23 presenti.
Pubblicato in Sedute del Consiglio Comunale, varie | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Consiglio Comunale, 18 giugno 2014

L’intervento del Consigliere Filippo Petrucci durante il dibattito sulla città metropolitana di Cagliari | Il video

Pubblicato in Sedute del Consiglio Comunale, varie | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Consiglio Comunale, 10 giugno 2014

Consiglio Comunale, 10 giugno 2014
I lavori sono stati avviati con la presentazione di sei interrogazioni:
- l’interrogazione del Consigliere Enrico Lobina (Fed. Sin.) sullo stabile di Via Molise. C’è in essere una convenzione stipulata con un’associazione tramite regolare contratto. Allo stato attuale vengono organizzate delle attività funzionali all’aggregazione del quartiere. L’Assessore alle Politiche Sociali Luigi Minerba ha in corso costanti interlocuzioni con la consulta degli anziani per valutare l’inserimento di altre associazioni nello stabile in oggetto.
- l’interrogazione urgente del Consigliere Pdl Stefano Schirru sulla Multiservizi., società al momento in liquidazione, che ha diversi dipendenti che rischiano il loro posto di lavoro. Il Sindaco ha dato ampie rassicurazioni in merito alle garanzie per i lavoratori; la società che subentrerà assumerà i dipendenti della Multiservizi, nel rispetto del capitolato e, nello specifico, della clausola di salvaguardia.
-l’interrogazione urgente del Consigliere Sel Sergio Mascia con oggetto la scadenza del pagamento dei tributi. Poiché la normativa vigente è piuttosto confusa e complessa, lo Stato ha dichiarato la volontà di intervenire in modo risolutivo  annullando qualunque sanzione a carico di tutti quei cittadini che non siano riusciti a rispettare la scadenza del 16 giugno.
- l’interrogazione del Consigliere Alessio Mereu (Gruppo misto) sulla situazione dei parcheggi nel lungomare Poetto. L’Assessore ai Trasporti Mauro Coni ha ricordato che l’Assessorato ai Lavori Pubblici intende portare avanti un intervento di sopraelevazione, oltre a un piano di riqualificazione dell’area tutta e degli impianti. Solo al termine di questi lavori si potrà procedere all’assegnazione dei parcheggi.
- l’interrogazione del Consigliere del Gruppo Misto Paolo Casu sulla cause che hanno portato alla sospensione dell’attività della Casa Albergo di Mulinu Becciu. La chiusura operata è in verità funzionale all’avvio dei lavori; è necessaria anche effettuare la messa a norma dell’impianto elettrico.
- l’interrogazione del Consigliere Pd  Matteo Lecis Cocco Ortu  sulla situazione di pesante disagio dovuta alla mancata sanzione per i comportamenti incivili dei frequentatori del Poetto. A causa di una minoranza di cittadini non rispettosi e che usa l’arenile come una grande pattumiera, l’amministrazione si trova a dover sostenere costi per garantire una regolare pulizia dell’arenile. Tali costi incidono non poco sulla Tari, che invece potrebbe essere ridimensionata. Il Sindaco ha dichiarato che da circa una settimana è in corso un servizio di vigilanza da parte della polizia municipale; gli agenti in borghese sanzioneranno pesantemente i cittadini che buttano rifiuti e cicche e multeranno le macchine parcheggiate selvaggiamente lungo il Poetto.
Si è poi avuta la prima parte della discussione in Aula sull’istituzione di Cagliari Città Metropolitana, un tema di grande attualità regionale e nazionale.
Pubblicato in Sedute del Consiglio Comunale | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento